IMMAGINE E STORIA

Festival Mimesis 2020 – Settima edizione
PREMIO UDINE FILOSOFIA | 2020

22 - 25 OTT | 30 OTT - 1 NOV | 5-8 E 13-14 NOV

Un’iniziativa dell’associazione culturale

Territori delle Idee

www.territoridelleidee.it

_Direzione

Luca Taddio

_Comitato Organizzativo

Luca Taddio, Damiano Cantone

_Coordinamento scientifico

Francesco Bilotta, Damiano Cantone, Pierre Dalla Vigna e Luca Taddio, Roberto Revello

_Responsabile scuole

Damiano Cantone
redazione@mimesis-scenari.it

_Scuole

Liceo Classico Jacopo Stellini
Isis Caterina Percoto
Liceo Scientifico Statale Giovanni Marinelli
Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico
Isis Arturo Malignani
Istituto Tecnico Antonio Zanon
Isis Paschini-Linussio di Tolmezzo

_In collaborazione con

CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia
Comune di Udine
Vicino/lontano
Centro Espressioni Cinematografiche
Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale
Università degli Studi di Udine – scuola superiore
Società Filosofica Italiana Sezione FVG
ATHENA: città della Psicologia Coop Impresa Sociale
Associazione culturale Furlclap

_Con il patrocinio di

Comune di Udine
Regione Friuli Venezia Giulia
Comune di Tolmezzo
Fondazione de Claricini Dornpacher

_Supporto organizzativo

Ludovica Chiarandini / Arianna Rosan / Emma Lavinia Bon / Elena Gritti

Responsabile supporto digitale: Marco D’Agostini

_Informazioni Ufficio Stampa

Clarissa Gibella e Anna Dazzan
ufficio.stampa@mimesisedizioni.it
a.dazzan@gmail.com
www.mimesisfestival.it

_GRAFICA

Elisa Gremese

_PREMIO UDINE FILOSOFIA

Giuria

Luca Taddio (presidente della giuria)

Membri

Massimo Donà
Pierre Dalla Vigna
Luca Grion
Damiano Cantone
Silvia Capodivacca

Immagine di copertina «Autunno» di Renato Calligaro tratto da R. Calligaro, Mi piaccio dunque sono, Mimesis Edizioni, Milano 2015, pag. 195

IMMAGINE E STORIA

Programma a cura di Luca Taddio realizzato in collaborazione con Damiano Cantone e Franco Fabbro

Il tema scelto quest’anno è Immagine e storia. Si tratta di una questione che assume una formulazione fondamentale nella riflessione sul progresso proposta da Walter Benjamin e che si trova condensata nell’immagine dell’Angelus Novus, il celebre capolavoro di Paul Klee. L’angelo della storia, scrive Benjamin commentando quest’opera, “deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una catena di eventi, egli vede una sola catastrofe, che accumula senza tregua rovine su rovine e le rovescia ai suoi piedi”. Così come l’angelo si protrae irresistibilmente in avanti ma con lo sguardo rivolto al passato, anche noi siamo costantemente spinti verso un futuro al quale diamo le spalle, per poter guardare a un passato cristallizzato in un’immagine ormai immodificabile. Ciò significa adottare una prospettiva duplice: se da un lato è infatti necessario interrogarsi sulla capacità della cultura umanistica di creare immagini del futuro a partire dal passato, sfruttando il bagaglio di esperienze, di fatti e di eventi che costituiscono la nostra Storia, dall’altro lato permane l’esigenza di un confronto con le discipline tecniche e scientifiche. Queste ultime ambiscono infatti a costruire un futuro rispetto al quale rimangono spesso cieche proprio perché incapaci di prevederne le implicazioni esistenziali. È questa la posta in gioco del Festival Mimesis 2020: un percorso interdisciplinare che si inserisce in linea di continuità con le tematiche trattate nelle edizioni precedenti, una sfida per il nostro presente in cui tale dialogo è più che mai urgente.
A partire da queste linee e orizzonti di pensiero, l’edizione di quest’anno accoglierà anche le istanze di una riflessione sulla storia del nostro territorio, con particolare riferimento alle vicende della fine del patriarcato aquileiese, di cui nel 2020 ricorrono i 600 anni. Arte, scienza e filosofia saranno dunque chiamate a dialogare con la storia nella sua dimensione di rapporto col passato e di progettazione del futuro.


Premio – Udine Filosofia 2020

Seconda edizione a cura di Luca Taddio

In collaborazione con il Festival Mimesis-Territori delle Idee, la casa editrice Mimesis organizza e promuove il premio Udine Filosofia 2020. È un’iniziativa che ha lo scopo di rilanciare il ruolo della filosofia come forma di riflessione in un territorio da sempre vocato allo scambio culturale, alla riflessione interdisciplinare e al dialogo tra i popoli. Con questo Premio, l’Associazione Culturale Territori delle Idee in sinergia con la casa editrice Mimesis intende mettere in luce il ruolo determinante della filosofia nella problematizzazione del presente e nella costruzione del futuro.


Con la partecipazione di

Accati Luisa
Barison Marcello
Bartalesi Lorenzo
Bazzocchi Paolo
Bonato Beatrice
Bussotti Paolo
Benedetti Cristina
Cantone Damiano
Capodivacca Silvia
Catalan Tullia
Casonato Evaristo
Chiurco Carlo
Cianci Dorella
Colasanti Arnaldo
Colombo Andrea
Cuozzo Gianluca
Curi Umberto
Cusano Nicoletta
D’Agostini Marco
D’Angelo Paolo
Dalla Vigna Pierre
De Caro Eugenio
De Caro Mario
De Toni Alberto F.
Del Puppo Alessandro
Didi-Huberman Georges
Donà Massimo
Durante Massimo
Erebara Rudi
Fabbro Franco
Ferro Floriana
Ferrari Federico
Ferrari Paolo
Ferraris Maurizio
Floramo Angelo
Floreani Giovanni
Floridi Luciano
Frant Jacques
Furlani Simone
Gattorno Daniela
Ghilardi Marcello
Giacomelli Alberto
Giannitrapani Riccardo
Giunta Claudio
Gomel Sara
Greco Irene
Grion Luca
Guarino Giusy
Gubian Sebastiano
Iiritano Massimo
Lavecchia Salvatore
Leghissa Giovanni
Luque Rocío
Madricardo Alberto
Mancuso Vito
Marra Emilia
Marramao Giacomo
Matteucci Giovanni
Mengoni Angela
Monestier Omar
Morandi Daniele
Nancy Jean-Luc
Napolitano Linda
Novelli Lorenza
Pellegrini Martina
Petris Enrico
Piatti Giulio
Poropat Erica
Rametta Gaetano
Rella Franco
Revello Roberto
Ronchi Ronco
Ruzzier Alessandro
Schinella Angela
Šehic Faruk
Snaidero Tiberio
Szvoren Edina
Tabarroni Andrea
Taddio Luca
Tagliagambe Silvano
Tagliapietra Andrea
Tarca Luigi Vero
Tomic Milica
Valagussa Francesco
Veca Salvatore
Venier Matteo
Vidali Cristiano
Visentin Mauro
Vitiello Vincenzo
Zanetti Luca
Zannini Andrea
Zebris Osvalds
Zhok Andrea
Zippel Nicola