Festival Mimesis 2019 – Sesta edizione

LEONARDO ARTE SCIENZA FILOSOFIA
VENERDÌ 18 | SABATO 19 | GIOVEDÌ 24 | VENERDÌ 25 | SABATO 26 — OTTOBRE 2019

A cura di Luca Taddio in collaborazione con Damiano Cantone e Franco Fabbro.

Interpretare la figura di Leonardo da Vinci a partire dalla sua dimensione scientifica, artistica e filosofica è l’obiettivo precipuo dell’edizione 2019 del Festival Mimesis. La sua figura si sposa perfettamente con l’impostazione di fondo del Festival, dato che ha rappresentato un caso emblematico di genio capace di coniugare in modo mirabile la cultura umanistica con quella scientifica. In due distinti weekend, 18-19 e 24-25-26 ottobre, a Udine verranno ospitati studiosi, scienziati e artisti di levatura internazionale per recuperare la sfida che Leonardo ci pone ancora oggi, ovvero quella di favorire il dialogo arricchente tra le discipline e i punti di vista, ibridare i saperi per creare nuove idee e sviluppare intuizioni inedite.

Come nelle precedenti edizioni questo progetto passerà attraverso il coinvolgimento di tutta la popolazione interessata e soprattutto attraverso la formazione degli studenti delle scuole superiori di Udine e provincia. Verranno infatti realizzati incontri e dibattiti anche nelle città di Tolmezzo, Cividale, San Daniele, Gorizia e Trieste. I beneficiari dell’iniziativa sono in primo luogo tutti coloro che coltivano interessi culturali e che attraverso l’informazione e la divulgazione scientifica desiderano costruire una partecipazione alla cittadinanza attiva. A tal fine il Festival collabora con le associazioni del territorio legate da comuni interessi rispetto ai temi più sensibili dell’attualità e della cultura.

Scarica il programma 2019 (.PDF 2,5MB)

PREMIO – UDINE FILOSOFIA 2019

Prima edizione a cura di Luca Taddio

In collaborazione con il Festival Mimesis-Territori delle Idee, la casa editrice Mimesis inaugura quest’anno il premio Udine Filosofia 2019. È un’iniziativa che ha lo scopo di rilanciare il ruolo della filosofia come forma di riflessione in un territorio da sempre vocato allo scambio culturale, alla riflessione interdisciplinare e al dialogo tra i popoli. Con questo Premio, l’Associazione Culturale Territori delle Idee in sinergia con la casa editrice Mimesis intende mettere in luce il ruolo determinante della filosofia nella problematizzazione del presente e nella costruzione del futuro.